Lo Studio

Siamo un gruppo di designers e architetti che condividono l’approccio alla progettazione. Guidata da percorsi che partono da domande e si definiscono nella ricerca delle risposte. La curiosità è l’elemento base per crescere, per continuare il lavoro di conoscenza e approfondimento che qualifica la professionalità. La continua ricerca di equilibrio tra la forma e la funzione guidano il percorso della progettazione per elevare entrambe.
Il rapporto col committente è centrale per la buona riuscita del lavoro, lo scambio continuo tra esigenze, obiettivi, capacità industriali consente di raggiungere, come in un lavoro sartoriale, il miglior risultato.

We are a group of designers and architects who share the approach to design, guided by paths that start from questions and define themselves in the search for answers. Curiosity is the baseic element for growth, to continue the work of knowledge and deepening which qualifies professionalism. The constant search for balance between form and function guides the path of design to uplift both.
The relationship with the client is central for a good development of work. The continuous exchange of knowledge, objectives and industrial skills allow to reach a tailor-made result.

Progettazione Industriale

Lo studio sviluppa la progettazione a 360° di prodotti industriali del settore del mobile. Dall’ideazione, all’industrializzazione, fino alla presentazione sul mercato e all’assistenza nel tempo (interventi di re-design non come mero fatto stilistico, ma come rinnovamento tecnologico, normativo, tipologico del prodotto). La progettazione non avviene concentrandosi esclusivamente sui singoli oggetti ma concependoli come elementi che disegnano uno spazio. In quest’ottica il disegno di un prodotto acquista completezza, una collezione mira a raggiungere soluzioni spaziali che di volta in volta centrano l’obiettivo.

The study develops the design of industrial products all-araund in the furniture industry. From the initial ideation, to the industrialization, up to market presentation and assistance over time (re-design interventions not as mere stylistic fact, but as a technological, regulatory and typologicla renewal of the product). Design does not only focus on individual objects, but concieve them as elements that draw and compose the space. In this perspective, the design of a product acquires completeness, a collection aims to achieve spatial solutions that are capable of achieving the goal.

Strategic Design

L’attività di art direction è nata come il naturale completamento della progettazione del prodotto, come visione del suo collocamento in una cornice più ampia. Oggi, oltre alla costruzione dell’identità aziendale, è necessario una costante capacità di ascolto e analisi dei contesti contemporanei per poter anticipare proposte di modus operandi che mantengono forte il brand nel proprio posizionamento.

The activity of art direction was born as the natural completion of the design of the product, as a vison of its placement in a wider frame. Today, in addition to the construction of corporate identity, it’s necessary a constant ability to listen and analyze contemporary contexts to be able to anticipate proposals to keep the brand strong.

Interior Design

L’attività di art direction è nata come il naturale completamento della progettazione del prodotto, come visione del suo collocamento in una cornice più ampia. Oggi, oltre alla costruzione dell’identità aziendale, è necessario una costante capacità di ascolto e analisi dei contesti contemporanei per poter anticipare proposte di modus operandi che mantengono forte il brand nel proprio posizionamento.

The activity of art direction was born as the natural completion of the design of the product, as a vison of its placement in a wider frame. Today, in addition to the construction of corporate identity, it’s necessary a constant ability to listen and analyze contemporary contexts to be able to anticipate proposals to keep the brand strong.

Art Direction

L’attività di art direction è nata come il naturale completamento della progettazione del prodotto, come visione del suo collocamento in una cornice più ampia. Oggi, oltre alla costruzione dell’identità aziendale, è necessario una costante capacità di ascolto e analisi dei contesti contemporanei per poter anticipare proposte di modus operandi che mantengono forte il brand nel proprio posizionamento.

The activity of art direction was born as the natural completion of the design of the product, as a vison of its placement in a wider frame. Today, in addition to the construction of corporate identity, it’s necessary a constant ability to listen and analyze contemporary contexts to be able to anticipate proposals to keep the brand strong.

roberto danesi

Al centro delle sue ricerche, fin dagli anni di apprendistato nello studio degli architetti Bandiera e Facchini, la progettazione di sistemi per l’ufficio con lo studio e sviluppo dei prodotti Faram. Inizia la libera professione nel 1980, in qualità di product designer, art director, grafico, consulente per aziende del settore ufficio italiane (Frezza, doimOffice, Iterby, Deta, Ora Acciaio) e straniere (BOS1964, Shetug, Nevers). Lavora anche in altri settori quali l’arredamento domestico, il contract, il packaging, la grafica, il disegno di tessuti, collaborando con aziende come Santangelo, Arredafrigo, Pallucco, Conti, Noalex ed altre.

dario dalla lana

Laureato in Architettura a Venezia con una tesi progettuale sotto la guida del Professor Franco Purini. Abita a Venezia. Si è occupato di progettazione di interni, architettura, scenografia e, soprattutto, design. Una lunga e costante collaborazione con lo studio di Roberto Danesi è stata l’occasione per approfondire le tematiche della progettazione di mobili per la produzione industriale. Da sempre, inoltre, coltiva un vivo interesse per l’arte, senza distinzioni di epoche storiche o aree culturali. Questa passione lo ha portato a collaborare con Daniela Ferretti e Axel Vervoordt in qualità di co-curatore di mostre.

gilda beltrame

Laureata in Architettura a Venezia, si è occupata di progettazione architettonica, di interni sia per residenze private sia per attività commerciali e soprattutto ufficio. Una lunga e costante collaborazione con lo studio di Roberto Danesi, iniziata ancora durante gli studi universitari, le ha consentito di approfondire le tematiche della progettazione per la produzione industriale.

vittorio danesi

Fa esperienza sia in ambito di studio che aziendale con molte e attuali tecniche di impostazione, applicazione e gestione di progetti di natura meccanica quali analisi tempi, costi, design for assembly and for manufacturing, cad, cam e rendering. Si forma presso realtà specializzate nella lavorazione dell’acciaio, stando a stretto contatto con tutti gli aspetti della produzione e della gestione di clienti e fornitori, affinando le sue competenze nell’industrial design per funzionalità ed estetica. Affronta con molteplici esperienze il settore della grafica e del web design, realizzando immagini coordinate e lavori di promozione. Approda nello studio DanesiDesign dove concretizza la sua naturale predisposizione all’industrial design.

alice nascimben

Laureata presso l’Istituto superiore per le industrie artistiche di Urbino, fin dall’adolescenza coltiva una forte passione per il mondo della comunicazione visiva e della fotografia. Specializzata nella progettazione grafica costruisce la propria esperienza anche attraverso il web design, sviluppando e progettando contenuti visivi e testuali. Inizia la sua carriera lavorativa come social media manager presso uno studio di comunicazione visiva di Roma, proseguendo con successo nel ruolo di Art Director per brand di moda e come social media manager freelance per aziende di stampa e grafica pubblicitaria. Possiede un’ottima dimestichezza con tutti i programmi Adobe, nello specifico Illustrator, Photoshop, InDesign, AfterEffect, Premiere, questo le consente di unire più strumenti nella realizzazione di un progetto.